Piano dell’offerta formativa

Il P.O.F. è il documento fondamentale costitutivo dell’identità culturale e progettuale di ogni istituzione scolastica che opera in regime d’autonomia.

Espone le linee essenziali della progettazione educativa, didattica, curriculare ed extracurriculare, di ricerca e sperimentazione, nonché le scelte organizzative e gestionali dell’Istituto e ne organizza le risorse.

È elaborato annualmente in relazione agli obiettivi che, volta per volta, la scuola si pone, anche raccogliendo e valutando le indicazioni provenienti dalle varie componenti.

Il Piano dell’Offerta Formativa riguarda, quindi, tutti i percorsi formativi, le attività, le iniziative didattiche e educative, l’organizzazione e la gestione di strutture, persone e risorse della scuola.

Esso ha rielaborato e ampliato un’originaria Carta dei Servizi accogliendo le nuove istanze della formazione, rispondenti alle nuove esigenze del territorio e alle sollecitazioni derivanti dai nuovi indirizzi dell’istruzione, in generale, e professionale.

Il P.O.F. “presenta” dunque la scuola nella sua organizzazione didattica con le sue finalità ed i suoi interventi progettuali, con le sue forme e le sue modalità di funzionamento e di gestione a tutti i livelli.

 

I Progetti

L’Istituto è aperto alla progettazione e sperimentazione, come previsto dalla legge sull’Autonomia scolastica. Questo ha portato i docenti ad attivarsi per realizzare attività extracurricolari atte ad arricchire l’Offerta Formativa.
I progetti attivi nell’Istituto sono i seguenti: