1. Che differenza c’è fra i percorsi regionali e gli statali?

I percorsi di Istruzione e formazione professionale (Iefp) hanno durata triennale. Alla fine si acquisisce un titolo di qualifica di secondo livello.

I percorsi statali (professionale e tecnico) durano cinque anni con Esame di stato finale e diploma.

 2. Cosa significa Iefp?

La sigla identifica i percorsi di Istruzione e Formazione professionale.

 3. Con che titolo si esce dagli Iefp?

Dopo il terzo anno si acquisisce il titolo di operatore con qualifica europea di secondo livello, dopo il quarto anno il titolo è un diploma di tecnico, con qualifica di terzo livello europeo ( e quindi non corrisponde al diploma dei corsi statali che è invece di quarto livello europeo).

 4. Ci si può iscrivere all’università dopo i corsi Iefp?

Non direttamente. Dopo il terzo anno, si può frequentare il quarto anno al termine del quale si acquisisce un diploma, che non corrisponde a quello statale.

Per accedere all’università quindi, passato il quarto anno Iefp, è necessario confluire nei percorsi statali e dopo il quinto anno statale, superare l’esame di Stato.